Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.


Forum di cartomanzia
 
IndiceIndice  Ultime immaginiUltime immagini  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

 

 Ecco cos'è la Massoneria...

Andare in basso 
5 partecipanti
AutoreMessaggio
Rebecca

Rebecca


Data d'iscrizione : 22.03.11

Ecco cos'è la Massoneria... Empty
MessaggioTitolo: Ecco cos'è la Massoneria...   Ecco cos'è la Massoneria... EmptyGio Nov 17, 2011 9:55 pm

Poco si sa della Massoneria, si parla tanto ma in modo lacunoso e sempre vago... Anche i politici, gente dell'alta società, gente che ha soldi etc ne fanno parte... (Monti, Benedetti, Draghi etc...)
Ho letto l'articolo che vi citerò qui sotto e mi chiedo... ma il potere della massoneria sta tutto qui? è roba da alchimisti? cosa c'è di vero? Perchè ci sono tanti segreti? Cos'è che non va condiviso con noi tutti? Cos'è che non va in noi, noi esseri umani come persone umili ed "ignoranti"?

Tutte le critiche sono ben accette... voglio solo capire... scratch

Che cos’è la Massoneria?
Un’alleanza di uomini liberi
Una via di formazione alla vita
Scuola di condotta morale
Una fratellanza
Un approccio alla modernità
Un via spirituale
Una società strutturata
Una via strutturata
La Massoneria è prima di tutto un’alleanza di uomini liberi , di ogni confessione e di qualsiasi ceto sociale. Essa poggia sulla tolleranza, la sua ricchezza sta in questa diversità confessionale e sociale che sfocia in una direzione comune: quella di seguire ciascuno il cammino del proprio perfezionamento.

Per far ciò la Massoneria propone ad ogni persona che desidera lavorare su sé stessa, gli arnesi del Simbolismo e della Tradizione. È una scuola di vita e un insegnamento di condotta morale che consentono ad ognuno di provvedere alla propria realizzazione.

È una fratellanza che serve al proprio arricchimento spirituale e permette di trovare risposte concrete ai problemi del nostro tempo grazie alla molteplicità delle singole opinioni. La modernità non richiede più un pensiero monolitico, ma induce a tener conto della complessità e della ricchezza delle nostre relazioni.

È un processo spirituale, strutturato sia in quanto organizzazione sia quale via. L’organizzazione massonica assicura la libertà e l’indipendenza del lavoro di ognuno pur procurando un sostegno collettivo. Il cammino prosegue a tappe e consente un’evoluzione progressiva senza alcuna imposizione.

Grazie a questa mescolanza di libertà individuale e di Tradizione che può anche stupire, la Massoneria è sopravvissuta intatta dal 18mo secolo sino ai nostri giorni, pur rimanendo, nel frattempo, sempre la stessa e mai superata.

Un’alleanza di uomini liberi

È importante coltivare sia la propria libertà quanto quella dell’ altro. Se si rispetta la libertà dell’altro, non solo ci si arricchisce del suo pensiero e delle sue esperienze ma, oltre tutto, si scopre talvolta che le nostre certezze non sono sempre tali. Non si tratta di realizzare un sincretismo di religioni e di umanesimi, ma di aprire il proprio spirito alle diverse culture universali che hanno contribuito all’arricchimento del pensiero umano. Quando si rispetta la libertà dell’altro, si conquista la propria libertà e ciò al di là di ogni schema, delle abitudini e delle credenze da noi adottate quasi inconsapevolmente. L’uomo si affida a tradizioni particolari, nazionali e religiose. Non si tratta nemmeno di rifiutare le proprie credenze ma di assumerle coscientemente e in piena libertà.

Infine, questa libertà si esercita fino al punto che è possibile lasciare la Massoneria in ogni momento se essa non è più compatibile con la propria personalità.

Una via di formazione alla vita

L’unità biologica dell’umanità presuppone l’abolizione del razzismo. Non esistono uomini superiori o inferiori, ma soltanto una grande diversità etnica e culturale, come pure diversi gradi nell’evoluzione delle società umane. Solidale con tutti gli esseri nell’unità cosmica, dall’infinitamente piccolo all’infinitamente grande, l’uomo cosciente si sente unito allo spirito eterno, Anima o Architettura del Cosmo, simbolo della perfezione, senza rappresentazione dogmatica.

Un insegnamento di condotta morale

La parola morale, identificata un tempo col dogmatismo, oggi riappare col nome di etica e assume diversi significati. Nel contesto massonico del perfezionamento individuale, può significare qualche cosa di molto semplice e che fa parte di questo lavoro verso la libertà, vale a dire mettere in accordo i nostri pensieri con i nostri atti. Questo accordo non è facile da realizzare nel contesto della vita contemporanea ed esige coraggio.

Una fratellanza

In questa ricerca di perfezionamento, è importante trovare un assieme di persone che camminino sulla stessa via per scambiare le proprie esperienze, sostenersi a vicenda e sperimentare la virtù della tolleranza. Per questo la Massoneria è una fratellanza sia come conseguenza di questo lavoro in comune, sia come mezzo affinché ognuno proceda nella propria via .Questa fraternità è il vincolo profondo che ci lega agli altri uomini, siano essi Massoni o profani.

Un approccio alla modernità

L’uomo del nostro tempo deve pensare su scala mondiale; deve guardare al di là delle barriere razziali, filosofiche e religiose che dividono gli uomini. Nella mondializzazione attuale il dogmatismo, di qualsiasi specie esso sia, sarà sempre negativo. La Massoneria è un’esperienza che dimostra come l’universalità non è né può essere sinonimo di uniformità, anzi al contrario.

Un processo spirituale

Per poter vincere la scommessa della diversità in armonia, la Massoneria tradizionale fa appello a un principio superiore che trascende la realtà materiale, sociale e religiosa, che certi chiamano “Dio”, altri “Energia” o altro ancora, e che noi, per non lasciarci coinvolgere in dispute sterili chiamiamo Grande Architetto dell’Universo. La combinazione della fede in un principio superiore e un processo di perfezionamento di sé stessi è infatti in senso lato un processo spirituale.

Una società strutturata

I Frammassoni lavorano in Logge che a loro volta fanno parte di Grandi Logge o Grandi Orienti. Ogni Loggia ha un Comitato (chiamato Collegio) e un presidente (detto Venerabile o Maestro in Cattedra), come ogni società. Anche le Grandi Logge hanno un Gran Collegio.

Questa struttura non implica una gerarchia ma un’organizzazione. Il Collegio assume il compito di coordinare i lavori della Loggia, così come le Grandi Logge e i Grandi Orienti non dirigono ma coordinano le attività delle Logge. Per evitare il sorgere di relazioni di potere nel loro seno, i Collegi e i Gran Collegi sono rinnovati obbligatoriamente in modo regolare. Il principio assoluto è: massoni liberi in logge libere. Il Massone deve obbedire a una sola cosa: all’impegno preso verso sé stesso di lavorare al suo perfezionamento nel rispetto della via da lui liberamente scelta.

Una procedura strutturata

La procedura massonica è strutturata in sistemi di gradi: i riti. La ricchezza degli arnesi proposti è immensa e poiché si può avanzare soltanto facendo un passo dopo l’altro, il processo massonico è strutturato in un sistema di gradi che costituiscono altrettanti passi da compiere.

L’aver fatto un passo di più non conferisce superiorità alcuna su coloro che non lo hanno ancora compiuto; ma sussiste semmai il dovere di aiutare gli altri ad andare avanti.

Ogni grado propone un vissuto e dei simboli nuovi sui quali il Massone è tenuto a meditare.

Ciò che la Massoneria NON è

Una società proselitista
Una società elitaria
Una società filantropica
Una società misogina
Una religione o una setta
Una società segreta
Una società occultista
Per dire ciò che la Massoneria non è sarebbe sufficiente dire quello che è. Tuttavia il fatto di non conoscerla crea dei sentito dire sui quali è importante pronunciarsi.

La Massoneria non pratica il proselitismo, altrimenti si saprebbe molto di più sulla sua storia,sugli scopi, ecc.

Essa non è una società elitaria poiché il principale criterio di ammissione è la sincera volontà di perfezionarsi. Essa chiede, sotto l’aspetto finanziario, soltanto la tassa annuale come qualsiasi altra società. Essa non è nemmeno una società filantropica o dedita agli affari come appaiono certi club di servizio.

Malgrado il fatto che molte obbedienze non ammettano le donne, ciò non significa che la Massoneria sia esclusivamente riservata agli uomini. Esistono pure obbedienze femminili e miste.

La Massoneria non è né una religione, né una setta, ma un processo spirituale basato sulla libertà di ognuno e quindi sulla tolleranza reciproca. Essa ammette membri di qualsiasi orizzonte spirituale.

Non è una società segreta poiché essa è un’associazione ufficialmente riconosciuta la cui esistenza e i suoi scopi sono dichiarati pubblicamente.

Essa non è nemmeno una società occultista, poiché i suoi lavori consistono nella riflessione comune dei suoi membri e la divisione di un vissuto comune degli arnesi utilizzati: vale a dire i simboli.

Una società proselitista

La Massoneria non fa proselitismo. Chi si sente chiamato a condividere il cammino dei Frammassoni, lo fa liberamente, senza essere influenzato da nessuno. È tipico che chi diventa Frammassone lo vuole perché sente il bisogno di evolvere in uno spirito di apertura e che questo spirito d’apertura lo ha notato in persone che si sono fatte conoscere come Frammassoni. Un tempo era possibile entrare in Massoneria soltanto con la raccomandazione di un certo numero di Massoni. Oggi non è più il caso.

Una società di “élite”

La Massoneria non può essere una “élite” sociale o economica, poiché la sua ricchezza consiste nella diversità dei suoi membri (e non dal loro portafoglio).

Tuttavia, si chiede alla persona di impegnarsi a lavorare sinceramente al suo perfezionamento. Come conseguenza, la Massoneria non è organizzata come un club di servizio e non è il luogo per praticare amicizie con scopi affaristici.

Sotto l’aspetto finanziario, le tasse annuali non differiscono molto da quelle richieste dalla maggior parte delle società sportive o altre, e non costituiscono un ostacolo per coloro che desiderano sinceramente aderirvi.

Una società filantropica

La Massoneria non è una società filantropica perché essa ha come scopo primario il perfezionamento dei suoi membri. Naturalmente si spera che questo lavoro su sé stessi possa influenzare favorevolmente tutta la società, ma ciò sarà soltanto la conseguenza e non lo scopo in sé. Tuttavia, l’amore per il prossimo significa anche, ma non esclusivamente, pratica della solidarietà.

Una società misogina

La Gran Loggia Svizzera Alpina è effettivamente esclusivamente mascolina, ma ciò non si può dire di tutta la Massoneria. Esistono anche obbedienze esclusivamente femminili e obbedienze miste. Da una parte, la Massoneria affonda le sue radici nelle società di compagnonaggio del Medioevo, e quindi storicamente è l’erede di una tradizione maschile. Dall’altra, il lavoro su sé stessi implica spesso delle sensibilità diverse nell’uomo e nella donna (Gli uomini sono di Marte, le donne di Venere!). Si può quindi scegliere liberamente di condividere questa sensibilità con persone dell’altro sesso e quindi aderire a una Massoneria mista; oppure si può scegliere di vivere separatamente questa esperienza, e allora si può scegliere tra un’obbedienza maschile o femminile, a seconda del proprio sesso.

Né una religione, né una setta

La Massoneria non può essere né una religione, né una setta, altrimenti essa non rispetterebbe lo spirito di tolleranza che le è proprio, né la libertà alla quale ognuno ha diritto. Essa si oppone ad ogni iniziativa tesa a costringere ad aderire ad una qualsiasi opinione, sia politica o religiosa. Tutta l’organizzazione massonica è concepita in modo che ognuno possa tracciare il proprio cammino personale arricchendosi della diversità del vissuto e delle opinioni, ma in nessun caso con l’adesione obbligatoria ad opinioni che pretendono di possedere un’unica verità.

Contrariamente a quanto avviene nella maggior parte delle sette, chi vuole può lasciare la Massoneria.

Effettivamente essa propone un determinato cammino, ma non lo impone e quindi per l’aderente si tratta di una libera scelta. Se ciò non corrisponde ai propri sentimenti, è preferibile dimissionare.

Una società segreta

La Massoneria non è una società segreta: non fa mistero della sua esistenza, né dei suoi scopi. Inoltre la maggior parte dei libri che descrivono i suoi simboli e i suoi riti, si possono trovare nelle librerie. Se noi tentiamo di non divulgare i nostri rituali, è soltanto per evitare che un eventuale candidato alla Massoneria possa vivere preventivamente ciò che è riservato all’iniziazione, nel corso della quale egli potrà comprendere quanto la vita massonica potrà offrirgli.

Il fatto che non sia consentito di dire se una persona appartenga o meno alla Massoneria, significa rispettare la sua libertà, in quanto spetta a lei soltanto di giudicare se sia opportuno scoprirsi o meno, tenendo conto dell’ambiente professionale o sociale in cui vive e della tolleranza che vi è praticata.

Una società occultista

Non bisogna confondere l’occultismo con l’esoterismo. L’occultismo vive di pratiche a carattere più o meno magiche, mentre l’esoterismo (letteralmente: la via interiore) è un procedimento che tien conto del vissuto personale. L’esoterismo si oppone all’essoterismo che è la via esteriore nella quale altri impongono una verità. In questo senso la Massoneria è una società esoterica ma non occultista.

Se essa pratica dei rituali, lo fa per proporre delle esperienze, dei vissuti sui quali il Massone può liberamente meditare e lavorare. Questi rituali sono indispensabili se si vuol evitare che il lavoro sia unicamente intellettuale: non sono le parole che ci consentono di migliorarci ma l’esperienza.


Ciò che la Massoneria può offrire
Se si tiene conto di quanto precede, è facile farsi un’idea di quanto la Massoneria possa dare all’individuo in particolare e all’umanità in generale. Riassumendo, si tratta essenzialmente di una scuola di vita e di apprendimento della libertà considerando tutte le dimensioni dell’individuo: sul piano affettivo grazie alla fraternità, intellettuale, con l’esercizio della tolleranza, e spirituale in virtù della Tradizione e del riferimento a un principio superiore. Essa consente a qualsiasi persona che desideri avviarsi sul cammino difficile del proprio perfezionamento — e insistiamo sul termine di perfezionamento piuttosto che su quello della perfezione, poiché si tratta di una via e non di un obiettivo — e di trovare un’alleanza fraterna con la quale possa confrontare i suoi sforzi e le sue domande. La Massoneria è quindi un luogo dove l’ incontro e il dialogo costruttivo sono possibili nel rispetto delle opinioni altrui e nell’ascolto dell’altro.

Ciò che unisce i Frammassoni è la fede nella perfettibilità di ognuno e il suo possibile irraggiamento sugli altri. Grazie al lavoro del Massone, la Massoneria spera di poter irradiare all’esterno maggior senso di giustizia, tolleranza, carità e amore, con il comportamento attivo e responsabile di ognuno.

http://www.ilportaledelmistero.net/articolo0118.html
Torna in alto Andare in basso
Adalgisa

Adalgisa


Data d'iscrizione : 15.04.11
Età : 54

Ecco cos'è la Massoneria... Empty
MessaggioTitolo: Re: Ecco cos'è la Massoneria...   Ecco cos'è la Massoneria... EmptyVen Nov 18, 2011 11:13 am

wow davvero interessante! quando me l'avevano spiegata a scuola, han dato un taglio all'argomento definendola quasi un'eresia o una blasfemia!
Leggendo, quasi quasi ho uno spirito Massone, visto che ho gli stessi obiettivi (riti a parte che nn conosco)
Grazie reby Ecco cos'è la Massoneria... 219286
Torna in alto Andare in basso
Rebecca

Rebecca


Data d'iscrizione : 22.03.11

Ecco cos'è la Massoneria... Empty
MessaggioTitolo: Re: Ecco cos'è la Massoneria...   Ecco cos'è la Massoneria... EmptyVen Nov 18, 2011 2:33 pm

Di nulla, ada... Ecco cos'è la Massoneria... 46251
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite




Ecco cos'è la Massoneria... Empty
MessaggioTitolo: Re: Ecco cos'è la Massoneria...   Ecco cos'è la Massoneria... EmptyGio Ago 23, 2012 11:19 am

a me piacerebbe incontrare un massone o una donna della stella d'oriente...a volte ho la sensazione di conoscere già queste persone ma mantengono segreta la loro appartenenza alla massoneria.Ho anche notato che nelle lenormand diverse combinazioni fanno riferimento a ciò...mi piace una cosa dei massoni che per loro i simboli parlano..ed è importantissimo conoscerne il significato..."quando si riesce a far parlare i simboli essi permettono di ritrovare la parola perduta".un Ecco cos'è la Massoneria... 219286 alla fratellanza! farfY Ecco cos'è la Massoneria... 46251
Torna in alto Andare in basso
marnie

marnie


Data d'iscrizione : 28.11.10
Località : everywhere

Ecco cos'è la Massoneria... Empty
MessaggioTitolo: Re: Ecco cos'è la Massoneria...   Ecco cos'è la Massoneria... EmptyMar Ago 28, 2012 7:54 pm

Bello l'articolo Reby!

Sulla Massoneria se ne dicono tante, in particolare che siano i detentori del potere mondiale, i cosiddetti Big brothers, ecc..

Pare anche che sul dollaro americano ci siano i loro simboli e che grandi nomi della finanza ne facciano parte.

Secondo me, sono molto più di quello che fanno vedere! Twisted Evil


_________________
marnie
Torna in alto Andare in basso
cucciola

cucciola


Data d'iscrizione : 27.11.10

Ecco cos'è la Massoneria... Empty
MessaggioTitolo: Re: Ecco cos'è la Massoneria...   Ecco cos'è la Massoneria... EmptyMar Ago 28, 2012 7:57 pm

Sto leggendo un libro sulla n'drangheta ricostruito dalle interviste al magistrato Cordova.
Parla spesso di massoneria (ovviamente deviata) che funge da collegamento tra n'drangheta e politica.

Poi mi chiedo se esista anche una massoneria non deviata....

Ah, il libro si intitola "Oltre la cupola" ed è di Francesco Forgione.
Torna in alto Andare in basso
Rebecca

Rebecca


Data d'iscrizione : 22.03.11

Ecco cos'è la Massoneria... Empty
MessaggioTitolo: Re: Ecco cos'è la Massoneria...   Ecco cos'è la Massoneria... EmptyMar Ago 28, 2012 8:09 pm

Già, quanti misteri stanno dietro alla massoneria? Quella di adesso non è più di una volta.... un pò come la mafia che una volta rubava ai ricchi per dare ai poveri (come il leggendario Robin Hood)...

Adesso ormai tutti pensano al potere, al dio denaro.... le figure sul dollaro nascondono diversi simboli che a noi, forse qualche volta, sfuggono... io, personalmente non ho mai visto un soldo americano in mano! Very Happy

cucciola, non sapevo di questo libro... pensavo l'avesse scritto Saviano, invece si tratta di un altro autore che non conosco...

Torna in alto Andare in basso
cucciola

cucciola


Data d'iscrizione : 27.11.10

Ecco cos'è la Massoneria... Empty
MessaggioTitolo: Re: Ecco cos'è la Massoneria...   Ecco cos'è la Massoneria... EmptyMar Ago 28, 2012 9:54 pm

Sono un po' fissata, leggo tanti libri sulla mafia, la n'drangheta e la camorra. Così inorridisco ben a modo. D'altra parte, in tv, guardo quasi solo csi Twisted Evil
Torna in alto Andare in basso
marnie

marnie


Data d'iscrizione : 28.11.10
Località : everywhere

Ecco cos'è la Massoneria... Empty
MessaggioTitolo: Re: Ecco cos'è la Massoneria...   Ecco cos'è la Massoneria... EmptyMer Ago 29, 2012 10:12 am

cucciola ha scritto:
Sono un po' fissata, leggo tanti libri sulla mafia, la n'drangheta e la camorra. Così inorridisco ben a modo. D'altra parte, in tv, guardo quasi solo csi Twisted Evil

Anch'io solo CSI, ncis, cold case, tutti questi tipi.

Per quanto riguarda la Massoneria e la mafia e le altre organizzazioni criminali ci sono sempre stati degli intrecci, non ' deviata forse è la base della Massoneria, ma ci sono sicuramente dei livelli più "elevati e segreti"

_________________
marnie
Torna in alto Andare in basso
cucciola

cucciola


Data d'iscrizione : 27.11.10

Ecco cos'è la Massoneria... Empty
MessaggioTitolo: Re: Ecco cos'è la Massoneria...   Ecco cos'è la Massoneria... EmptyMer Ago 29, 2012 11:34 am

Ma anche se non è la cosidetta massoneria deviata, quali scopi persegue? Ai tempi dell'unità d'Italia avrà avuto la sua funzione, ma oggi per me qualunque società segreta è molto sospetta.
Mi risulta che la legge italiana non vieti le società segrete, a meno che non abbiano fini illeciti. Il punto è che essendo segrete, diventa difficile verificare se i fini sono leciti o meno...

Insomma, penso siano tutti intrallazzoni.
Torna in alto Andare in basso
rubinaa

rubinaa


Data d'iscrizione : 28.02.11

Ecco cos'è la Massoneria... Empty
MessaggioTitolo: Re: Ecco cos'è la Massoneria...   Ecco cos'è la Massoneria... EmptyGio Ago 30, 2012 1:07 am

Ciao Rebecca!!!!!! Ecco cos'è la Massoneria... 219286
Grazie per aver postato un argomento così interessante, è la prima volta che leggo tante cose tutte insieme sulla massoneria, hai fatto una ricerca elaboratissima!!!!!!!!!! :-O
E devo dire che l'argomento mi ha proprio affascinato!!! :-O

Per quanto riguarda le società segrete più in generale personalmente io non mi sento di dichiararmi sfavorevole alle loro istituzione.........sì certo è vero, il rischio che queste società "nascoste" servano in realtà a coprire fini poco leciti c'è..........ma secondo me, con i tempi che corrono, esiste pure il rischio opposto......e cioè che venga esercitato un eccessivo controllo da parte dei governi su determinate organizzazioni rese pubbliche al fine di imbavagliarle qualora vengano esposte idee considerate un po' troppo eversive........

Ora: lo so, mi rendo conto che quanto potrò dire potrà sembrare fuori tempo o forse una provocazione ma il punto è: cosa oggi nel mondo può essere considerato davvero eversivo? E chi ha l'autorità di decidere cosa sia eversivo e cosa no? e siamo proprio tutti quanti sicuri che chi detiene questo potere lo eserciti sempre in modo corretto, leale e super partes? Siamo sicuri che nel mondo esista una maturità politica tale da permettere ad ognuno di noi di esprimere la propria idea senza incorrere in sanzioni (e con sanzioni non intendo necessariamente multe pecuniarie o detentive come avviene in Cina ma penalità molto più sottili e per questo più insidiose........le sanzioni del mondo occidentale consistono in tutta una serie di ripercussioni che possono andare a riversarsi nell'ambito del proprio lavoro, della propria famiglia, del contesto in cui si vive qualora si esprima un'idea contraria a quella del potere dominante.....sanzioni spesso non sotto agli occhi di tutti ma che agiscono sotto al pelo dell'acqua in modo tale che le apparanze vengano tutelate ma poi nei fatti il poveretto che si è permesso di esercitare il proprio diritto di opinione venga ostacolato in tutto e per tutto e la sua vita divenga insostenibile.........).

Pensate che ciò che dico sia anacronistico? che i tempi della rivoluzione francese siano finiti da un pezzo? che ormai tutti siamo liberi, fraterni, uguali? Spiegatemi: perchè su Facebook esistono infinità di gruppi che lamentano ciò che nei governi non funziona ma questi gruppi normalmente sono anonimi o con nomi di fantasia? Vigliaccheria? paura di esporre le proprie idee? Sono tutti un branco di fanatici ? di fifoni? Migliaia e migliaia di persone, tutti quanti?????? No, non credo........è che in fondo sappiamo tutti quanti che una vera e propria libertà di opinione non esiste nemmeno oggi........e che il rischio di incorrere nelle sanzioni "invisibili" c'è, esiste, è un problema reale e attuale...........Quindi, forte di queste considerazioni, mi sento solidale con chi decide di esporre le proprie idee restando nelle retrovie, senza farsi troppa pubblicità........Non sono un'eversiva e penso di non esserlo mai stata. Sono una persona innamorata più della libertà che della repressione..... e a parità di rischio scelgo il diritto di associazione.
Torna in alto Andare in basso
cucciola

cucciola


Data d'iscrizione : 27.11.10

Ecco cos'è la Massoneria... Empty
MessaggioTitolo: Re: Ecco cos'è la Massoneria...   Ecco cos'è la Massoneria... EmptyGio Ago 30, 2012 4:05 am

Grazie per il tuo bel contributo.
Tuttavia sono convinta che se si vuole cambiare qualcosa veramente, si debba avere il coraggio di "metterci la faccia", rischiando pure. Almeno nei paesi occidentali.

Nei paesi dove esistono dittature capisco che la situazione sia diversa e non mi pronuncio.

Insomma, per quanto affascinanti siano le sette segrete, le accetto solo se servono a fare pettegolezzi lol!
Torna in alto Andare in basso
rubinaa

rubinaa


Data d'iscrizione : 28.02.11

Ecco cos'è la Massoneria... Empty
MessaggioTitolo: Re: Ecco cos'è la Massoneria...   Ecco cos'è la Massoneria... EmptyGio Ago 30, 2012 10:08 am

Ciao Cucciola, grazie a te per la comprensione, ero perfettamente consapevole di dire qualcosa di un po’ provocatorio…ma era solo per invitare a fare una riflessione anche pensando all’altro punto di vista perché mai la gente dovrebbe avvertire l’esigenza di aderire a delle società segrete? E bada che ho detto società, non sette, le sette sono un’altra cosa….certo, il confine può sembrare labile ma io credo che si tratti proprio di 2 cose diverse, la setta ha finalità mistico religiose, la società, per quanto segreta, può avere finalità di qualunque tipo, può nascere per esigenze di dialogo, di confronto o legate al bisogno di mettere insieme mezzi (strumentali o di know how) per raggiungere un determinato obiettivo che non per forza deve essere qualcosa di illecito o illegale……..Perchè allora tenere il governo “fuori”? perché restare nascosti se comunque non si fa del male a nessuno? Perché tante volte esporsi con idee nuove (non ho detto rivoluzionarie o anarchiche! Semplicemente idee che possono cambiare lo status quo ma in modo assolutamente pacifico e in termini costituzionali!) suscita una certa diffidenza…..la diffidenza genera paura……la paura repressione………Perché questo? Perché è insito nell’animo umano temere ciò che non si conosce………fa parte del nostro processo evolutivo, del nostro codice di sopravvivenza………E chi approfitta di questo nostra debolezza? Beh……..considerando che chi propone idee nuove spesso lo fa per opporsi ai privilegi di casta di chi detiene posizioni di potere………..è ovvio che chi occupa quelle posizioni farà di tutto per smontarne la credibilità……..…e lo farà con mezzi forti, altroché, propungnando un’informazione mediatica distorta su larga scala che circondi quelle idee di un alone nero e bieco. E' per questo che capisco come mai molti probabilmente preferiscano rimanere nell’ombra per un po’, aspettare di essere più forti, più compatti, prima di far sentire anche la propria voce………scontrarsi con certe realtà radicate richiede non solo coraggio ma anche un certo benessere economico per potersi difendere dagli attacchi mediatici di giornali "comprati" da chi è al potere ....... Poi sono pienamente d’accordo con te che per cambiare realmente le cose bisogna avere il coraggio di portare a testa alta le proprie idee e metterci la faccia …….io stessa faccio parte di un gruppo (assolutamente pubblico, non segreto!) per la tutela dei diritti dei cittadini e tutti i giorni mi espongo senza problemi .......io lo faccio ma mi rendo conto che non tutti se la sentano………li capisco perché non sempre è facile, soprattutto quando vai a scuotere interessi forti per la tutela di interessi deboli………le difficoltà da affrontare sono molte………il rischio di ricevere delle ritorsioni c’è…….o almeno questa è solo la mia esperienza personale.
Torna in alto Andare in basso
cucciola

cucciola


Data d'iscrizione : 27.11.10

Ecco cos'è la Massoneria... Empty
MessaggioTitolo: Re: Ecco cos'è la Massoneria...   Ecco cos'è la Massoneria... EmptyGio Ago 30, 2012 10:17 am

Sicuramente c'è il rischio di ritorsioni, ma in Italia non ci sono lager o gulag.

Rimango della mia idea Smile
Torna in alto Andare in basso
rubinaa

rubinaa


Data d'iscrizione : 28.02.11

Ecco cos'è la Massoneria... Empty
MessaggioTitolo: Re: Ecco cos'è la Massoneria...   Ecco cos'è la Massoneria... EmptyGio Ago 30, 2012 10:38 am

Ahahah certo che non ce ne sono! e meno male! eheheh cheers Rispetto assolutamente le tue idee, ci mancherebbe.... Ecco cos'è la Massoneria... 219286
Torna in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato





Ecco cos'è la Massoneria... Empty
MessaggioTitolo: Re: Ecco cos'è la Massoneria...   Ecco cos'è la Massoneria... Empty

Torna in alto Andare in basso
 
Ecco cos'è la Massoneria...
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» novità sibille
» si sistemeranno le cose?
» mi dite se l interpretazione è giusta ???
» Andranno le cose come dico io?
» Ecco il mp inviato a TULIP

Permessi in questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.
 :: Comunicazioni varie & FAQ-
Vai verso: